La Prima Comunione. Come evitare che domani il tuo regalo finisca sul banco del compro oro.


🔒[PROSSIMO APPUNTAMENTO:PRIMA COMUNIONE. La gioia del Compro oro. ]

Un tempo bastava scegliere un "classico in oro " che, sebbene non suscitava stupore perché dettato dalla tradizione, veniva deposto nei cassetti e veniva apprezzato "da grande".

🔹Le prime uscite erano accessoriate dalla collana DELLO zio, gli orecchini DELLA nonna, il bracciale DELLA madrina. (Non era mai "la mia collana, i miei orecchini, il mio bracciale).

🔹Oppure, nella peggiore delle ipotesi, diventava una risorsa da cui trarre liquidità per le prime spese nel mondo adulto. Si portava al "compro oro". (L'ho fatto anche io😱)

Oggi le cose sono cambiate. C'è stata una rivoluzione copernicana nel settore "regalo Prima Comunione". Per cui , ora più che mai, per emergere nel ricordo che il tempo ci regala e lasciare il segno anche con un semplice dono è necessario soffermarsi nella scelta perché SCEGLIERE è il motore che oggi imprime la differenza.

Quindi, se NON vuoi che il tuo regalo un giorno venga indossato come "il gioiello DELLA zia, DELLA nonna, DELL'amica della mamma... fai in modo che appartenga a chi lo stai donando costruendolo sulla sua storia, su una sua caratteristica o su un suo desiderio. In questo modo "da grande" lo potrà indossare definendolo con "IL MIO GIOIELLO" che farà eco nella sua memoria dove ci sarai tu che lo hai donato. Spero di esserti stata d'aiuto. 😉

se hai altre domande non esitare a chiedermi!

#Primacomunione #RegaloPrimaComunione #RegaloCresima #Regaloperlanipote #Regaloinoro #tempodicomunioni #regalounico #regalofattoamanoùcomunioneeartigianatoitali

indossa la tradizione

clicca sulle icone per guardare le interviste

collaborazioni
mo-ElaW7_400x400.jpg
giro.jpg
download.jpg
castelvetranonews.jpg

© 2023 by Landon. Proudly created with Wix.com